3 cose in elenco

PERCHE' SANREMO E' SANREMO!

Scritto da Antonello Splerici   mercoled� 17 febbraio 2010

PAKISTAN: TRE TALEBANI UCCISI IN ATTACCO DRONE USA 17 Febbraio 2010 06:33 ESTERI ISLAMABAD - Almeno tre militanti talebani sono rimasti uccisi nell'attacco di un drone statunitense. Secondo quanto riferisce la televisione Dawn News, l'attacco e' avvenuto nel villaggio di Tapi, non lontano dalla frontiera con l'Afghanistan. Lo Stato Maggiore dell’Esercito Americano ha sottolineato che, per fortuna, il drone non si è fatto nulla ed è tornato a casa sano e salvo. SANREMO: ELIMINATI CUTUGNO, D'ANGELO ED EMANUELE FILIBERTO 17 Febbraio 2010 00:25 CULTURA E SPETTACOLO SANREMO - Primi verdetti al Festival di Sanremo. La giuria in sala ha decretato l'esclusione di Toto Cutugno, Nino D'Angelo e del trio Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici. Emanuele Filiberto, dopo la performance al Teatro Ariston, è stato invitato a tornare nuovamente in esilio per almeno altri 50 anni. TANGENTI A MILANO: PENNISI SOSTITUITO DA GAMBITTA DEL...

MA AVETE MAI GUARDATO SANREMO DA QUESTA ANGOLAZIONE?

Scritto da Remo Santo   marted� 10 aprile 2001

· Gli spettatori in sala: Nella maggior parte dei casi, sono di una specie umana purtroppo oggigiorno molto diffusa, ovveroquelli che non capiscono un cacchio, nella variante ancora più grave di coloro i quali non capiscono un cacchio di musica.La cosa divertente è che, imbalsamati nelle loro pellicce e nelle cotonature alla Nicoletta Orsomando, pagano anche fino un milione a testa per sedersi lì, ascoltare le canzoni, e non capire praticamente nulla. Ciò è dimostrato in quanto si scaldano per gruppi di loro simili (che so, Toto Cutugno piuttosto che i gruppi improvvisati di reduci composti da Gino Latilla, Carla Boni etc...), applaudono per le battute di avanspettacolo e non per chi fa vera satira. Apprezzano solo quelli che vengono fuori in smoking e se uno arriva con le scarpe da ginnastica viene guardato con ironia mista a disprezzo. Il consiglio è: piuttosto che 'sti babbioni, mettiamo delle sagome di cartone con applausi e risa registrate... · Gli spettatori a casa: Si dividono...

TELESCEMENEZE

Scritto da Sandrino   luned� 9 aprile 2001

Di scemenze in TV se ne vedono tante da anni ormai, ma credo che ultimamente si stia veramente toccando il fondo, soprattutto in RAI (e noi li paghiamo n.d.r. ) E’ impossibile oggi accendere la TV e non imbattersi in vere e proprie scemenze televisive come La vita in diretta del bellissimo (si fa per dire) Michele Cucuzza detto “ cucuzzone “, un contenitore capace di accostare storie strappalacrime con scenette banali e presentazioni di ospiti di cui veramente non se ne può più di vederli raccontare la loro vita. Allora che dire di Ci vediamo su RaiUno di Paolo Limiti, mi viene solo da chiedermi il motivo per cui tale personaggio non ha continuato a fare il suo precedente mestiere, anche se nessuno ha mai capito quale fosse, se non altro non lo si vedeva in TV con quelle cravatte stile hawaiano a propinarci le canzoncine della nonna. Che dire di PopStar, la ricerca delle nuove Spice Girls tra centinaia di ragazze che sculettano e mostrano le tette sperando di entrare nel mondo dello...

3 cose in elenco