9 cose in elenco

PERCHE' SANREMO E' SANREMO!

Scritto da Antonello Splerici   mercoled� 17 febbraio 2010

PAKISTAN: TRE TALEBANI UCCISI IN ATTACCO DRONE USA 17 Febbraio 2010 06:33 ESTERI ISLAMABAD - Almeno tre militanti talebani sono rimasti uccisi nell'attacco di un drone statunitense. Secondo quanto riferisce la televisione Dawn News, l'attacco e' avvenuto nel villaggio di Tapi, non lontano dalla frontiera con l'Afghanistan. Lo Stato Maggiore dell’Esercito Americano ha sottolineato che, per fortuna, il drone non si è fatto nulla ed è tornato a casa sano e salvo. SANREMO: ELIMINATI CUTUGNO, D'ANGELO ED EMANUELE FILIBERTO 17 Febbraio 2010 00:25 CULTURA E SPETTACOLO SANREMO - Primi verdetti al Festival di Sanremo. La giuria in sala ha decretato l'esclusione di Toto Cutugno, Nino D'Angelo e del trio Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici. Emanuele Filiberto, dopo la performance al Teatro Ariston, è stato invitato a tornare nuovamente in esilio per almeno altri 50 anni. TANGENTI A MILANO: PENNISI SOSTITUITO DA GAMBITTA DEL...

BUONE NUOVE

Scritto da Pippo Lascopa   mercoled� 21 ottobre 2009

Gossip: festa a sorpresa per il fidanzato, Paris Hilton esce dalla torta 20 Ottobre 2009 23:24 CULTURA E SPETTACOLO LOS ANGELES - Per stupire il fidanzato nel giorno del suo compleanno Paris Hilton e' uscita da una torta con indosso un completino rosa e una maschera nera tempestata di diamanti. La ricca ereditiera sabato ha organizzato una festa a sorpresa per Doug Reihardt nella sua villa di Beverly Hills, poi il regalo speciale per il compagno. Quando il fidanzato della Hilton ha però scoperto che prima della festa la fidanzata era stata “farcita” dal pasticciere, ha lasciato il locale in pianto. La Hilton si è difesa sostenendo che essendo la torta a base di cannoli, non ha saputo resistere alla tentazione di provarne uno. Afghanistan: talebani, ballottaggio umiliante 21 Ottobre 2009 07:28 ESTERI WASHINGTON - Per i Talebani le elezioni presidenziali in Afghanistan sono state "risibili e vergognose e fortemente influenzate da frodi e...

NÈ UN SOLDO NÈ UN UOMO

Scritto da Anonimo   venerd� 21 febbraio 2003

La mattina presto abbiamo l'abitudine, qui nell'ospedale di Emergency a Kabul, di dare una occhiata ai titoli dei quotidiani su Internet. Dalla prima riga dell'editoriale del Corriere del 2 febbraio vengo a sapere di essere un Signor Nè-Nè, neologismo coniato dal Signor Francesco Merlo nel commentare la dichiarazione di Armando Cossutta di non essere "nè con Saddam nè con la guerra". Così, additato come Signor Nè-Nè, ho cercato di capire meglio chi sono e come la penso leggendo il resto dell'articolo. Dopo poche righe ho scoperto - e mi ha sorpreso - di essere una "scoria del pacifismo", una "serpe", anzi un "lupo", di più, una astuta "volpe". Mancavano il dobermann, il grizzly e lo squalo bianco, ma mi sono preoccupato lo stesso, specie dopo aver saputo, qualche riga più sotto, di essere uno che "solletica il "me ne frego" irresponsabile, il qualunquismo". Perbacco, mi sono detto, o qualcosa di simile. Se ha ragione il Signor Merlo sono davvero in una brutta situazione. Così ho...

FACCIE COME IL Q

Scritto da Aldo Vincent   luned� 5 novembre 2001

THANKS GIVING
L’America celebra il Thanks Giving, una delle maggiori feste nazionali in
cui il popolo ringrazia il Buon Dio per tutto quello che gli manda dal
Cielo.
I Talebani, invece, ringraziano gli americani.
Prima dell’attacco, ci e’ stata una riunione del gabinetto di guerra
americano per esaminare ancora una volta gli obiettivi e il segretario di Stato, Colin
Powell, ha ricostruito in televisione il target:
Un miliardario pazzo ha deciso di comandare solo lui,
Ha a disposizione una notevole massa di denaro di cui può disporre a
piacimento in quanto depositata in paesi off-shore.
Controlla reti televisive e giornali assolutamente fedeli alla causa.
Controlla direttamente un'intera nazione.
Riceve continue manifestazioni di FEDE che ne idolatrano l'immagine senza
capire cosa dice.
Ha alcune idee pericolosissime sulle quali ritorna con ossessività.
Ha dimostrato di saper sfuggire con...

LA GUERRA E’ L’UNICA RISPOSTA

Scritto da TRB6   luned� 5 novembre 2001

Allora per riassumere: un gruppo di diciannove amichetti di origine araba decide un bel giorno di andare a fare un giro negli Stati Uniti. I voli interni si sa, costano poco ragion per cui pensano di farsi un bel volo in aereo. Improvvisamente, gli allegri gitanti decidono di fare una variazione di rotta. Due gruppi di essi, accorgendosi di sorvolare New York si alzano e dicono: “…perché non andiamo alle Torri Gemelle?” ed uno di loro: “..Sì, anzi, andiamo NELLE Torri Gemelle…”. Un altro gruppo di simpatici amici, opta invece per il Pentagono, dimenticando sbadatamente di seguire l’obbligo delle visite guidate e decidendo autonomamente di visitare un’ala del palazzo. Oltre a ciò, i simpatici gitanti hanno un altro problema. La loro religione è diversa da quella degli americani, ragion per cui si incazzano come delle pantere. E siccome è assolutamente ovvio che una religione preveda che tutti quelli che non sono d’accordo con te devono essere ammazzati, concludono la loro bella gita...

9 cose in elenco