5 cose in elenco

NON C'E' PIU' RELIGIONE!!!

Scritto da Nicola Sventola   luned� 25 gennaio 2010

IMMIGRAZIONE: IL PAPA CHIEDE "SOLUZIONI GIUSTE E PACIFICHE" 24 Gennaio 2010 12:18 CRONACHE CITTA' DEL VATICANO - Il Papa e' tornato a parlare di immigrazione, auspicando "soluzioni giuste e pacifiche ai problemi". Benedetto XVI al termine dell'Angelus si e' rivolto, ringraziandoli, ad un gruppo di esponenti cattolici del 'Movimento dell'amore familiare' riuniti la notte scorsa in una veglia di preghiera dedicata al tema dell'accoglienza degli stranieri in Italia. Un gruppo di immigrati ha chiesto al Papa di spiegargli a chi sta chiedendo soluzioni pacifiche al problema del razzismo, considerato che se non ci pensa il suo capo, è davvero difficile pensare a qualcun’altro che possa fare ciò. BONINO: BRASS FORSE CANDIDATO IN VENETO O LOMBARDIA 24 Gennaio 2010 13:34 POLITICA ROMA - Emma Bonino, candidato del centro sinistra per il Lazio, ha detto di non escludere che il regista Tinto Brass si candidi nelle...

SE DIO ESISTE, E' DAVVERO UN GRAN BURLONE!!

Scritto da Anteo Agnostico   domenica 17 gennaio 2010

IRAQ: CONDANNA A MORTE PER "ALI' IL CHIMICO" 17 Gennaio 2010 08:22 ESTERI BAGHDAD - Un tribunale iracheno ha deciso la condanna a morte per Ali Hassan al Majid, detto "Ali' il chimico" ex braccio destro di Saddam Hussein. L'annuncio e' arrivato dalla tv irachena. L’associazione vittime del terrorismo internazionale ha auspicato che la condanna venga eseguita con l’inserimento nel retto di Alì, di un siringone dalle grandezze di una bottiglia di Ferrarelle in plastica, riempita però non di squisita acqua naturalmente frizzante ma di acido muriatico, così almeno prima di morire ci penserà un filo in più rispetto alle cazzate fatte in vita ed agli ideali che ha sostenuto a suon di morti. PAPA: "SONO SFUGGITO ALLA GUERRA E AL DOMINIO NAZISTA" 16 Gennaio 2010 17:38 CRONACHE ROMA - Alla vigilia della visita alla Sinagoga di Roma Papa Benedetto XVI ha rievocato gli anni della sua...

I DIVORZI CHE HANNO SEGNATO UN EPOCA....

Scritto da P. Pulitzer   luned� 16 luglio 2001

Quante volte, di fronte ad una notizia di una separazione abbiamo esclamato un sincero: "...nooo!! ma non lo avrei mai detto che si sarebbero lasciati...". E non parliamo solo di quelle notizie che arrivano spesso dalle cronache rosa che ci indicano la fine di un rapporto amoroso, di un matrimonio felice, o anche solo di una tresca tra una stellina (del cinema) ed uno stallone (non necessariamente del cinema...). Ad esempio, una "separazione" che (almeno personalmente) mi colpì moltissimo fu quello di Mike Bongiorno dalla Rai, alla fine degli anni settanta. Mike e la televisione di stato erano, ai miei occhi di bambino neofita consumatore di tubi catodici, un po’ come un connubio indossolubile, come una connessione tra un corpo ed un organo vitale di quest'ultimo. Ma c'era un uomo, un chirurgo del business che aveva avuto l'intuizione del trapianto del secolo, ovvero togliere un pilastro della storia della nostra comunicazione ed innestarlo nella sua creatura, una piccola...

IL MANGIA SASSI VERDE

Scritto da Vincent   venerd� 13 luglio 2001

Spett. Signor Vincent, il suo libro 'Il mangia sassi verde' ci è piaciuto molto e siamo interessati ad una eventuale pubblicazione. Questa la nostra proposta: copertina in quadricromia, stampa iniziale 1.500 copie, carattere book antiqua 10, pag 112, prezzo di copertina £. 18.000, uscita del libro tra ottobre e febbraio.Paghiamo sul venduto il 10% sul prezzo di copertina di diritto d'autore entro il 31 gennaio di ogni anno sull'anno precedente. Chiediamo all'autore l'acquisto di 150 copie (nel suo caso £. 2.700.000). All'esaurimento delle 1.500 copie continuiamo a ristampare il libro totalmente a nostre spese pagando all'autore gli stessi diritti di cui sopra. Di più non possiamo fare. La preghiamo di risponderci quanto prima per motivi di programmazione. La nostra ditta sta crescendo rapidamente e da settembre cominceremo ad uscire con un titolo al mese (non vogliamo farne di + perchè non saremmo in grado di seguirli bene). Per le zone che ancora non copriamo con la distribuzione...

BABBO NATALE

Scritto da Amico Chò   venerd� 29 dicembre 2000

Miei cari apodittici bambini, chi di voi conosce la storia di Babbo Natale? Scommetto sarete in pochi. Ebbene sappiate che il nostro caro "eroe", vestito di rosso, ha una storia assai curiosa: "E' una freddissima notte di dicembre e un vecchio alto e robusto con una lunga barba bianca e un vestito blu, cammina a fatica nella neve e nel fango, sotto il peso di un grosso sacco. Arriva nei pressi della poverissima e isolata casa di alcuni contadini e vi entra. All'interno tutto tace, tutti dormono; questo è l'unico placebo per non sentire i morsi della fame, "malattia" assai diffusa fra i poverissimi. Si avvicina quindi al camino spento ed estrae dal suo sacco un involto contenente cibo, indumenti e qualche moneta. Sempre in silenzio esce dalla casa richiudendo la porta sul respiro pesante degli adulti e sul sonno leggero dei bambini. Nel gelo di quella notte del 24 dicembre, egli affretta il passo: le case dei poveri sono molte, ma il tempo a disposizione è breve. Questi è un uomo...

5 cose in elenco