9 cose in elenco

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DALLE AGENZIE!!

Scritto da Pierugo Fistola   marted� 15 dicembre 2009

CUNEO: RAPINAVANO PROSTITUTE, ARRESTATI DUE MOLDAVI 14 Dicembre 2009 23:03 CRONACHE CUNEO - Due muratori moldavi di 23 e 25 anni sono stati arrestati domenica sera dai carabinieri. Al momento del'arresto i due avevano appena rapinato due prostitute africane di 20 anni, con le quali si erano appartati. Sotto la minaccia di una pistola giocattolo si erano fatti consegnare poche decine di euro. “Rapinare le prostitute ci faceva sentire tanto a casa” Hanno dichiarato i due arrestati. “La nostra mamma faceva lo stesso lavoro e questo era un modo per ricordarci i bei tempi della nostra gioventù”. IRAN: 3 IMPICCAGIONI, 74 FRUSTRATE A ECONOMISTA 14 Dicembre 2009 17:14 ESTERI TEHERAN - Tre uomini, due condannati per rapina a mano armata e uno per omicidio, sono stati impiccati in pubblico in Iran negli ultimi giorni, secondo quanto riferisce oggi l'agenzia Fars, portando ad almeno 263 le condanne a morte eseguite dall'inizio dell'anno...

L'ANALISI DI RUTELLI SULLA NUOVA FINANZIARIA!

Scritto da - Over € 100.000 -   luned� 2 ottobre 2006

Mai come in questo periodo, la rubrica “bella cazzata” ha spunti e riflessioni che porterebbe a scrivere un giornale fatto solo con le dotte citazioni dei politici impegnati nella stesura della prossima finanziaria. Oggi però, il premio “bella cazzata” lo vince il vice premier Francesco Rutelli, che durante la presentazione della finanziaria ai giornalisti ha dichiarato: “…È soltanto un riequilibrio: chi guadagna centomila euro pagherà circa cento euro in più al mese e mi pare che in un quadro di questo genere sia accettabile. Anche perché il 90% dei contribuenti pagherà invece di meno. Voglio anche dire che la redistribuzione verso i redditi medio-bassi potrà avere anche un buon effetto sui consumi».Cioè: secondo questo intraprendente novello adam smith de noartri, se tu alzi la pressione fiscale nei confronti dei ceti medio alti, i ceti meno abbienti potranno spendere di più, alzando così i consumi. Non ho bisogno di aggiungere altro: se alzassero la pressione fiscale nei confronti...

LA FRASE DEL GIORNO DEL 30 AGOSTO 2006

Scritto da Gekko - il ritorno -   mercoled� 30 agosto 2006

“...Riguardo l'entità della manovra finanziaria è intervenuto anche il premier Romano Prodi: «La cifra di 35 miliardi non era un numero al lotto, ma una cifra necessaria (…) Noi non abbiamo alcun desiderio di far piangere il paese, ma dobbiamo fare una correzione dei conti che il precedente governo aveva turbato. Insomma, dobbiamo essere un po' contenti di avere una manovra da 30 miliardi invece che da 35», conclude il premier…:” Il paese lo aveva già fatto piangere quando aveva regalato l’Alfa Romeo alla Fiat. E ci ha fatto addirittura lacrimare, insieme a tutta la classe politica, quando ci siamo resi conto che non è la guerra alla quale partecipiamo a fare la differenza, ma solo chi sta al governo in quel momento. Quando c’era la sinistra al governo la destra condannava l’intervento in Kosovo. Quando c’era la destra al governo, la sinistra si è assunta il ruolo di paladino della pace condannando le truppe in Afghanistan ed in Iraq. Poi ci sono state le votazioni, e la sinistra ha...

LA FRASE DEL GIORNO DEL 30 AGOSTO 2006

Scritto da Gekko - il ritorno -   mercoled� 30 agosto 2006

“...Riguardo l'entità della manovra finanziaria è intervenuto anche il premier Romano Prodi: «La cifra di 35 miliardi non era un numero al lotto, ma una cifra necessaria (…) Noi non abbiamo alcun desiderio di far piangere il paese, ma dobbiamo fare una correzione dei conti che il precedente governo aveva turbato. Insomma, dobbiamo essere un po' contenti di avere una manovra da 30 miliardi invece che da 35», conclude il premier…:” Il paese lo aveva già fatto piangere quando aveva regalato l’Alfa Romeo alla Fiat. E ci ha fatto addirittura lacrimare, insieme a tutta la classe politica, quando ci siamo resi conto che non è la guerra alla quale partecipiamo a fare la differenza, ma solo chi sta al governo in quel momento. Quando c’era la sinistra al governo la destra condannava l’intervento in Kosovo. Quando c’era la destra al governo, la sinistra si è assunta il ruolo di paladino della pace condannando le truppe in Afghanistan ed in Iraq. Poi ci sono state le votazioni, e la sinistra ha...

LA FRASE DEL GIORNO 30 AGOSTO 2006

Scritto da Gekko - il ritorno -   mercoled� 30 agosto 2006

“...Riguardo l'entità della manovra finanziaria è intervenuto anche il premier Romano Prodi: «La cifra di 35 miliardi non era un numero al lotto, ma una cifra necessaria (…) Noi non abbiamo alcun desiderio di far piangere il paese, ma dobbiamo fare una correzione dei conti che il precedente governo aveva turbato. Insomma, dobbiamo essere un po' contenti di avere una manovra da 30 miliardi invece che da 35», conclude il premier…:” Il paese lo aveva già fatto piangere quando aveva regalato l’Alfa Romeo alla Fiat. E ci ha fatto addirittura lacrimare, insieme a tutta la classe politica, quando ci siamo resi conto che non è la guerra alla quale partecipiamo a fare la differenza, ma solo chi sta al governo in quel momento. Quando c’era la sinistra al governo la destra condannava l’intervento in Kosovo. Quando c’era la destra al governo, la sinistra si è assunta il ruolo di paladino della pace condannando le truppe in Afghanistan ed in Iraq. Poi ci sono state le votazioni, e la sinistra ha...

9 cose in elenco