2 cose in elenco

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DALLE AGENZIE!!

Scritto da Pierugo Fistola   marted� 15 dicembre 2009

CUNEO: RAPINAVANO PROSTITUTE, ARRESTATI DUE MOLDAVI 14 Dicembre 2009 23:03 CRONACHE CUNEO - Due muratori moldavi di 23 e 25 anni sono stati arrestati domenica sera dai carabinieri. Al momento del'arresto i due avevano appena rapinato due prostitute africane di 20 anni, con le quali si erano appartati. Sotto la minaccia di una pistola giocattolo si erano fatti consegnare poche decine di euro. “Rapinare le prostitute ci faceva sentire tanto a casa” Hanno dichiarato i due arrestati. “La nostra mamma faceva lo stesso lavoro e questo era un modo per ricordarci i bei tempi della nostra gioventù”. IRAN: 3 IMPICCAGIONI, 74 FRUSTRATE A ECONOMISTA 14 Dicembre 2009 17:14 ESTERI TEHERAN - Tre uomini, due condannati per rapina a mano armata e uno per omicidio, sono stati impiccati in pubblico in Iran negli ultimi giorni, secondo quanto riferisce oggi l'agenzia Fars, portando ad almeno 263 le condanne a morte eseguite dall'inizio dell'anno...

BOLLETTINO DI GUERRA N. 2

Scritto da Aldo Vincent   domenica 23 marzo 2003

Consuntivo: 1 morto iracheno e 18 feriti 12 morti inglesi 4 morti americani Questo perche' le bombe sono intelligenti ma gli elicotteri, si sa, sono un po' coglioni. Hanno trovato microspie per spiare quello che si dicevano Francia Germania e Spagna. La rappresentanza italiana ha detto con orgoglio che nelle stanze spettanti a noi, non e' stato rilevato alcun microfono. E ti credo! Cosa minchia ci avevano da spiare, a noi? Emanuele Filiberto, in un'intervista al settimanale "Chi" ha detto che sarebbe disposto ad andare in Iraq per parlare con Saddam Hussain.... (Sai lui ha un accento francese...) Mandiamocelo, cosi' lo convince ad andare in esilio. (No, cos'hai capito. E' Saddam che forse riesce a mandare in esilio il savoiardo! ) SE FOSSI SICILIANO MI PREOCCUPEREI da Fabio Giacomazzi Se Bush dovesse decidere di eliminare la mafia usando i stessi dettami usati con l'Iraq, i siciliani dovrebbero preoccuparsi di diventare effetti collaterali, ma naturalmente felici e gioiosi di...

2 cose in elenco