EDIZIONE STRAORDINARIA!!! (MA DDE CHE!?!??!)

...le solite m.......ate di tutti i giorni

Scritto da Franco Erbelindo   venerd� 20 novembre 2009


PAPA: "RISPETTATE I DIRITTI E LA DIGNITA' DEI BAMBINI"

18 Novembre 2009 11:13 POLITICA

CITTA' DEL VATICANO - Papa Benedetto XVI lancia un appello a un pieno riconoscimento dei diritti dei bambini e al rispetto della loro dignita'. Durante l'udienza generale e in vista della Giornata mondiale di preghiera e di azione per i bambini, indetta dall' Onu per venerdi' 20 novembre, il Pontefice ha rivolto il pensiero a tutti i bambini "specialmente a quanti vivono in condizioni difficili e soffrono a causa della violenza, degli abusi, della malattia, della guerra e della fame'' Un pacato documento è stato indirizzato al Papa da parte di un gruppo di bambini indigenti il cui contenuto è stato reso noto solo nella parte finale dove si recita: “Santità, grazie per le belle parole, ma abbiamo comunque fame, ci maltrattano e facciamo la guerra. Tutto ciò non dovrebbe essere evitato dal suo capo??. Grazie, sentitamente, i bambini di tutto il mondo maltrattati”.

SVIZZERA: AVVOCATO POLANSKI, "NON ACCETTERA' ESTRADIZIONE"

19 Novembre 2009 23:26 ESTERI

PARIGI
- Il regista franco-polacco Roman Polanski, incarcerato in Svizzera per una violenza sessuale commessa nel '77, "non accettera' di essere estradato negli Stati Uniti": lo riferisce il suo legale in un'intervista sul quotidiano francese 'Le Figaro' in edicola domani. "Noi solleviamo il problema della prescrizione - dice - e sosteniamo che Polanski non sia stato oggetto di un processo equo a Los Angeles, dove doveva essere giudicato all'epoca dei fatti". “Almeno finalmente si farà sul serio un po’ di galera!” Ha affermato la donna che subì violenza da Polansky. Una petizione è stata firmata da migliaia di persone per fare in modo che la chiave della cella del regista naturalizzato americano venga gettata.

CASERTA: VIOLENTANO DONNA DISABILE, DUE ARRESTI

20 Novembre 2009 08:11 CRONACHE

CASERTA - Due uomini di 35 e 56 anni sono stati arrestati per violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona ai danni di una disabile di 29 anni a Piedimonte Matese, nel casertano. Dopo la violenza, la ragazza era stata minacciata di morte nel caso avesse denunciato i due stupratori. E' stata la madre della donna a insospettirsi in seguito ai lividi sul corpo della figlia e a portarla in ospedale dove e' stata accertata la violenza. I due simpatici allegroni, anziché essere processati, saranno resi disabili dai genitori della ragazza mediante calci ripetuti e mirati nell’apparato genitale in modo tale che non la prossima volta ci penseranno bene prima di fare un atto del genere.

CALCIO: SCONTRI IN EGITTO DOPO IL MATCH CONTRO L'ALGERIA

20 Novembre 2009 09:46 ESTERI

IL CAIRO
- Scontri nella notte al Cairo tra manifestanti e polizia nei pressi dell'ambasciata algerina a Zamalek. I manifestanti protestavano contro l'aggressione subita dai tifosi egiziani da parte dei supporter algerini, dopo la partita in Sudan con cui l'Algeria si e' qualificata ai Mondiali. Undici agenti di polizia e 24 civili sono rimasti feriti, 15 auto distrutte e le vetrine di quattro magazzini sono andate in frantumi. Proprio ieri, dopo oltre una settimana di tensioni, il governo egiziano ha deciso di ritirare il proprio ambasciatore ad Algeri. Tutto questo per una partita di calcio. Adesso sono più chiari i motivi (ad esempio quelli religiosi) per i quali, hanno la bella idea di imbottirsi di tritolo e farsi saltare in aria in una macchina.