CALISTO E ALTRE STORIE

Giudizi irriverenti per palati forti

Scritto da Aldo Vincent   mercoled� 25 febbraio 2004

CALISTO
Seguo la vicenda alla televisione ed ho imparato una cosa nuova: la Parmalat sarebbe sana, ma c'e' stato un default.
E' la solita storia. Se acchiappano una zingarella che taccheggia al supermercato dicono che e' una ladra, se lo fa una signora impellicciata
allora e' cleptomane. Se scappa l'impiegato con la cassa e' furto, se lo fa il banchiere e' un ammanco. E cosi' sta succedendo ora: al primo appello mancano 13.000 miliardi, l'ammanco piu' consistente dalla storia dell'economia moderna e alla televisione ci stanno insegnando che si tratta di default, mentre Calisto sta aspettando che gli diano gli arresti domiciliari, magari alle Bahamas, perche' e' risaputo che l'Italia e' l'unico paese al mondo dove ai ladri e' concesso di scontare la pena dentro la loro refurtiva.
MARCELLO PERA
ha presentato le nuove divise delle hostess di Palazzo Madama, quello che ha fatto discutere è stato lo stilista scelto da Pera per i vestiti delle ragazze: Renato Balestra Bene, dopo il Gugliemo Tell e la mela avremo il Balestra e Pera
SYLVESTER STALLONE sara' Rocky VI
E' la storia di un puglile sessantenne che getta le stampelle per combattere la prostata.
ROMANO PRODI, presidente della Commissione europea ed ex premier italiano è stato perquisito come un normale cittadino all'aeroporto di New York.
Motivi di sicurezza, ma anche un chiaro segno di quanto sia famoso negli Usa.
E quanto conti l'Europa.
SIMONA VENTURA
e' stata morsa da Ettore, il mastino dello spot Telecom.
A quanto pare per lui è meglio Naomi Campbell

Sottoposto dalla polizia alla prova del palloncino, in Lituania e' stato trovato un uomo con un tasso alcolico doppio rispetto al livello considerato mortale.
Ricoverato d'urgenza, al prelievo del sangue le analisi hanno evidenziato lievi tracce ematiche nella circolazione alcoolica.
(No, questa e' una stronzata che ho aggiunto io. ma la notizia e' vera!!!)
A.V.