BOLLETTINO DI GUERRA N. 2

Secondo giorno di democratizzazione dell'Iraq

Scritto da Aldo Vincent   domenica 23 marzo 2003

Consuntivo:
1 morto iracheno e 18 feriti
12 morti inglesi
4 morti americani
Questo perche' le bombe sono intelligenti ma gli elicotteri, si sa, sono un po' coglioni.
Hanno trovato microspie per spiare quello che si dicevano Francia Germania e Spagna.
La rappresentanza italiana ha detto con orgoglio che nelle stanze spettanti a noi, non e' stato rilevato alcun microfono.
E ti credo! Cosa minchia ci avevano da spiare, a noi?

Emanuele Filiberto, in un'intervista al settimanale "Chi" ha detto che sarebbe disposto ad andare in Iraq per parlare con Saddam Hussain....
(Sai lui ha un accento francese...)
Mandiamocelo, cosi' lo convince ad andare in esilio.
(No, cos'hai capito. E' Saddam che forse riesce a mandare in esilio il savoiardo! )

SE FOSSI SICILIANO MI PREOCCUPEREI
da Fabio Giacomazzi
Se Bush dovesse decidere di eliminare la mafia usando i stessi dettami usati con l'Iraq, i siciliani dovrebbero preoccuparsi di diventare effetti collaterali, ma naturalmente felici e gioiosi di essersi liberati della mafia. Madre natura ci ha provato speriamo che il prossimo salatino sia più mirato e fortunato.
NON BELLIGERANZA
da Primo Casalini, Monza
Ha detto proprio così, il premier: non belligeranza. Secondo me, è uno scherzo di Giuliano Ferrara, che gli scrive i discorsi che lui suppone che passeranno alla storia. Fu Mussolini, ed inventarla, questa definizione, il
24 settembre 1939. Hitler aveva appena iniziato la guerra, e Mussolini non sapeva come dire che non sarebbe entrato in guerra anche se ne aveva voglia.
E non belligerante gli sembrava passabilmente virile rispetto a neutrale, non combattente, men che meno pacifico. Che tocca a ffà pe' campà!

In questo clima infuocato di tutti contro tutti, voglio spezzare una gamba in favore di Berlusconi che, por nano, tanto si e' chinato per agevolare la penetrazione americana nel buco nero del terrorismo.
Insomma, Colite Powell ha detto che per vincere, sa di poter contare su Italia, Albania, Uzbekistan, Eritrea, Lettonia eccetera, e subito quegli ingrati della controparte si sono levati con i loro gemiti.
Ma di cosa vi lamentate?
Il girone a me sembra buono, e se cambiamo Trapattoni, potremmo persino passare il turno.