6 cose in elenco

LA CLASSIFICA DEL PEGGIO

Scritto da Vincenzo Crostamollica   sabato 15 settembre 2001

....prima e dopo l'estate si sa, imperversano in tutti i settori le peggior cose dell'anno. Non siete d'accordo? Date un occhiata qui di seguito... Musica: al numero 3 sconsigliamo "Io con la ragazza mia, tu con la ragazza tua" di Alex Britti. Il più volte in questa rubrica ospitato cantante romano, comincia un pò a flagellarci i maroni con queste canzoncini idiote appositamente studiate per l'estate. Ma si deve pagare le vacanze? Oppure ha bisogno di cambiare la macchina, o ha una rata del mutuo da pagare!! Insomma, qualsiasi necessità abbia, ce la comunichi, che faremo una colletta così almeno la smette di scrivere stronzate simili tutte uguali l'una all'altra..Al numero 2 sconsigliamo "Fare l'amore" di Irene Grandi. A parte che vorremmo consigliarle A) un buon parrucchiere (perchè così sembra Scialpi all'epoca di "Rockin'Rolling" e non è un complimento...) e B) un "lookologo" che le consigli come vestirsi (perchè così sembra uno dei Depeche Mode negli anni '80, neanche questo è un...

LA CLASSIFICA DEL PEGGIO

Scritto da Vincenzo Crostamollica   venerd� 13 luglio 2001

*Musica* al numero 3 sconsigliamo di riconciliarsi ai Take That. Ma ve li ricordate?? Folle di ragazzine, massmediologi impegnati spiegare ed analizzare un fenomeno che può essere riassunto in una frase: fare una montagna di soldi vendendo il nulla assoluto. E qualche imbecille che si sgolava a dire che eravamo di fronte ai Beatles di domani, ma per favore...Al confronto i Duran Duran chi sono stati allora, Giuseppe Verdi?? al numero 2 sconsigliamo di riconciliarsi ai Ragazzi Italiani. A dire il vero non so neanche se sono mai divisi, anche perchè la loro stessa costituzione ed esistenza in vita viene messa in dubbio dalla atrocità delle loro canzoni. Ma a proposito: avete in mente almeno una sola canzone che meriti di essere ricordata? No, vero?!? Forse le lettrici ricorderanno qualche bel maschione patetico tentativo di copiatura dei fenomeni al numero 3 di questa classifica. Ma per il resto, nisba. Recentemente ho sentito uno di questi "transfughi" dire a Red Ronnie: "...bè intanto...

IL PROBLEMA DI PARLARE DI CELENTANO E' PARLARNE...

Scritto da Vincenzo Crostamollica   gioved� 24 maggio 2001

Volevamo esimerci. Volevamo starne fuori. Perchè è facile attirare l'attenzione con l'argomento del giorno. E abbiamo anche pensato se ci sia un modo per parlarne in maniera un pò diversa. E forse c'è. Qual'è il segreto il del successo di quest'uomo? Diverse componenti. In primo luogo una voce innegabilmente calda e bellissima. Poi un appeal ed un carisma in grado di fare presa quasi indistintamente su uomini e donne, giovani e vecchi, bambini ed adulti. E poi indubbiamente una grande struttura alle spalle capace di "vendere" il prodotto Celentano come pochi altri artisti sono stati in grado di fare, soprattutto dopo così tanti anni di carriera. In tutto questo, nulla sembrerebbe essere fuori posto, se non che la macchina del marketing ha, alla fine creato una sorta di mostro tricefalo: cantante, attore e santone-statista. Sul cantante, come già detto, nulla da dire. Ma sull'attore e sul santone-statista, qualche appuntino ce lo avrei. Ma partiamo dall'ultimo Celentano, quelo capace...

LA CLASSIFICA DEL PEGGIO

Scritto da Vincenzo Crostamollica   domenica 22 aprile 2001

· Musica: al numero 3 sconsigliamo Io sono Francesco di Tricarico. A parte il cognome di questo cantante (??) così simile ad una giocata di Scopa o di Briscola, è proprio necessario dare della puttana ad una maestra per fare successo e soldi? No, perchè se così fosse ditemelo. Non faccio nessuna fatica a scrivere una canzone dando dello stronzo al mio postino, basta che ci guadagno qualche cosa…Al numero 2 sconsigliamo "Bomba Boomerang" del peloso Piero Pelù. Pur dandogli il merito di essere sopravissuto ai Litfiba e quindi di aver saputo dimostrare il proprio valore, il testo della canzone è veramente degno del festival del Demente, forse tanto quanto quella che aveva scritto con Ligabue e Jovanotti contro la guerra. “Toro Loco” al confronto sembra un testo di Sartre..Al numero 1 sconsigliamo “ La canzone che scrivo per te” di (o dei) Marlene Kuntz. Ma perchè basta scrivere cose senza senso, incomprensibili ai più, contrarie alla logica del buon gusto e della musicalità per avere...

LA CLASSIFICA DEL PEGGIO

Scritto da Vincenzo Crostamollica   marted� 10 aprile 2001

· Musica: al numero 3 sconsigliamo VIVAMENTE la canzone che presenterà al festival di Sanremo Carlotta. Vi ricordate quella canzone che faceva più o meno: "…Frena, che voglio andare al mare, frena…" Bè, Carlotta ha pensato bene di inquinare anche Sanremo. A meno che si sia fatta endovena di Baudelaire e Montale (ma penso lei creda si tratti rispettivamente di un formaggio francese ed un fiordilatte pugliese…) riteniamo che anche questa volta sarà una CAGATA PAZZESCA!! Al numero 2 sconsigliamo la canzone dei "BlueVertigo" presentata al festival di Sanremo, ovvero "L'Assenzio", (sottotitolo) "The Power of Nothing", ovvero l'essenza delle loro canzoni. E poi, uno che si chiama Marco Castoldi, da dove tira fuori lo pseudonimo "Morgan"? Forse voleva dire "mogano", cioè l'elemento che compone la sua massa celebrale. Poi, hanno voluto scomodare un antico liquore estratto dall'artemisia per parlare di canne...Bastava la loro foto per ottenere lo stesso effetto dell'Hashish... Al numero 1...

6 cose in elenco